Pubblicato in: Crescita

IL CICLO MESTRUALE

Cicli%20Low

Probabilmente già conosci diversi aspetti del tuo ciclo mestruale, ad esempio la frequenza e l’intensità delle tue mestruazioni. In questa pagina ti forniamo informazioni più dettagliate sul ciclo mestruale femminile, sull’ovulazione e sulle mestruazioni. Ovviamente nessun sito web può sostituire i consigli di un medico, ma queste indicazioni ti consentiranno di apprendere le nozioni di base.

Nello sviluppo femminile, la comparsa del ciclo mestruale è uno dei momenti che partecipa alla costruzione dell’identità di donna. I cambiamenti fisici che caratterizzano tale momento preparano la donna sia alla possibilità di assumersi il ruolo di madre sia alla modificazione dell’immagine corporea.

Il ciclo mestruale è un processo fisiologico che, a partire dalla prima mestruazione ( menarca ), accompagna la donna fino alla menopausa, che avviene tra 40-50 anni, e che corrisponde alla cessazione della mestruazione. Per tutto il periodo fertile di una donna, dalla pubertà alla menopausa, circa ogni mese il corpo femminile si prepara ad un eventuale gravidanza. Se questo non avviene, compare una nuova mestruazione. Durante la prima parte del ciclo mestruale, l’endometrio si inspessisce per prepararsi ad accogliere l’ovulo fecondato e dare l’avvio ad una eventuale gravidanza. In assenza di fecondazione, l’endometrio inizia a regredire, si stacca e viene espulso attraverso la vagina. Questo processo produce il sanguinamento che caratterizza la mestruazione.

Il ciclo mestruale ha una durata variabile tra i 21 e i 35 giorni, mediamente è di 28 giorni, ma nell’adolescente può essere spesso irregolare. L’ovulazione rappresenta il periodo fertile di ciascun ciclo, cioè il momento in cui possono avvenire la fecondazione ed il concepimento, che avviano una gravidanza. Consiste nel rilascio ciclico di un ovulo maturo da una delle due ovaie ( che si alternano ogni mese ), dopo la rottura del follicolo che lo protegge e lo nutre. Il processo di ovulazione si verifica generalmente verso la metà del ciclo mestruale.

È un evento piuttosto rapido, tuttavia i 3-4 giorni intorno all’ovulazione vengono chiamati “periodo fertile” perché sia l’ovulo sia gli spermatozoi si mantengono vitali per alcune ore. Per tutto il periodo fertile, la fecondazione è possibile. Non credere quindi a chi ti dice che se fai l’amore durante la mestruazione non puoi rimanere incinta!

sperma-ed-uovo-29531007

L’altra manifestazione che caratterizza il ciclo mestruale di alcune donne è la sindrome pre-mestruale, la cui sintomatologia si manifesta alcuni giorni prima della comparsa delle mestruazioni. Alcune donne potrebbero avere difficoltà a concentrarsi, tensione, ansia, tristezza, pianto, irritabilità, sonnolenza, modificazione dell’appetito, rigonfiamento delle mammelle, cefalea, sensazione di gonfiore o di aumento di peso che generalmente si esauriscono all’inizio della mestruazione.

Pertanto, la visione negativa della mestruazione, crea un’aspettativa negativa che la sua comparsa sia causa di dolore e fastidio, incrementando la possibilità che il ciclo sia vissuto in tale modo.

La ciclicità mestruale è considerata come un segno di giovinezza, fecondità e vitalità, come l’espressione più bella, che la natura ha donato alle donne. Solo in questo modo è possibile,come per magia, ridurre le tensioni fisiche e le ansie che essa suscita……….cominciando a considerare piacevole lo scandirsi del ritmo vitale femminile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...